Cozonac con semi di papavero - Cozonac cu mac


ingredienti:

500 g farina
4 tuorli ( o 2 tuorlie 25 ml latte)
300 ml latte
25 ml olio (di giarasole)
30 g lievito di birra fresco
100 g burro
100 g zucchero
10 ml rhum ( o alcune gocce di esenza di rhum)
la scorza di 1/2 limone e 1/2 arancia
1/2 bustina vaniglina

ripieno di semi di papavero:

100 g semi di papavero
latte
zucchero semolato
albumi

- versiamo 200 ml di latte bollente sopra 100 g farina e amalgamiamo veloce per non fare i grumi e poi lasciamo a raffreddarsi per bene
- in una altra ciotola faciamo sciogliere il lievito di birra con 1 cucchiaini si cucchero e poi versiamo questo lievito licquido sopra l'impasto di prima ( prima) amamlgamiamo e lasciamo 15-20 minuti o fino quando lievitando radoppia il suo volume
- in questo tempo in una altra ciotola frulliamo i tuorli ( o i tuorli e il latte ) con la scorza di limone, arancia, zucchero, rhum, vaniglina , olio e 50 g nurro sciolto alla fine aggiungiamo amche il latte avanzato
- versiamo questo composto sopra l'impasto lievitato, e lavoriamo l'imapsto aggiungendo anche la farina per 15-20 minuti .. al inizio l'imapasto si appiccica ma dopo che lo lavoriamo inizia a staccarsi dalla ciotola e dalle mani in questo momento aggiungiamo il burro sciolto ( ultimi 50 gr) e l'imapsto lo lavoriamo soltamto prendendo i bordi e ripiegarli nel centro , schiacciare l'impasto con il dorso delle mani fino quando tutto il burro sarà incorporato
- lasciamo liecitare 15-20 min o fino quando radoppia il suo volume

prepariamo il ripieno :
- versiamo i semi di papavero macinati in una pentola e sopra versiamo il latte della stessa altezza dei semi di papavero e non di piu', aggiungiamo lo zucchero secono i vostri gusti , io ho aggiunto 3 cucchiai pieni) e lasciamo bollire a fuoco basso fino qunado diventa quesi una cremina
- lasciamo a raffreddarsi
- montate a neve i albumi ( usate sempre i albumi avanzati dopo aver usato i tuorli per l'impasto) e aggiungete la crema di semi di papavero

- stendiamo l'impsto della lungheza della nostra teglia e versiamo sopra il ripieno, arotoliamo e mettiamo il rotolo nella teglia infarinata o coperta cin carta da forno e lasciamo lievitare fino quando aggiunge l'altezza della teglia
- spenelliamo il rotolo con l'uovo batutto
- inforniamo nel forno goà caldo a fuoco medio per 50-60 minuti ( nei primi 25 minuti non aprite il forno)
- facciamo la prova stecchino prima di togliere dal forno
- una volta pronto se è stato cotto nella forma lunga di plumcake lasciamo il cozonac a raffreddarsi adaggiato su una laterale e sempre coperto con una coperta di lino o cottone fino quando si raffreda



leggi anche:
Cozonac con panna acida
Cozonac ( ripieno di uvetta)
Cozonac ( Torta lievitata ) con crema pasticcera


in romana:
reteta din "cartea de bucate" de Silvia Jurcovan

ingrediente:

500 gr faina
4 galbenuse ( sau 2 galbenuse si 25 ml lapte)
300 ml lapte
25 ml ulei
30 gr drojdie proaspata
100 gr unt
100 gr zahar
10 ml rom
coaja rasa de la 1/2 portocala si 1/2 lamiie
1/2 plic zahar vanilat

umplutura de mac :

100 gr mac ( sau 200 gt daca vreti mai multa umplutura)
lapte
zahar
albus de ou 

-  peste 100 gr de faina varsam 200 ml lapte clocotit si amestecam repede cu lingura ca sa nu se formeze cocoloase apoi rasfiram aluatul si il lasam sa se raceasca
- separat frecam drojdia cu 1 ligurita de zahar pina se lichefiaza si cind aluatul oparit este rece adaugam drojdia, amestecam si lasam cca 15-20 minute pina cind aceasta maia incepe sa dospeasca si creste pina isi dubleaa volumul
- in acest timp intr-un alt castron frecam galbenusurile cu sarea ca sa isi pastreze culoarea galbena, adaugam zaharul, coaja rasa de lamiie si portocala, zaharul vanilat, romul, uleiul si 50 gr unt topit si amestecam bine pina compozitia se albeste si se umfla
- dupa ce maiaua a crescut varsam peste compozitia de galbenusuri, clatim castronul cu laptele ramas si il varsam si pe el peste maia amestecam bine si apoi adaugam restul de faina si framintam 15-20 minute , aluatul este la inceput cleios dar apoi incepe sa se desprinda de pe mina si de pe vas in acest moment adaugam restul de unt topit pe care il incorporam fara sa mai framintam ci doar impachetind aluatul de la margini catre mijloc si se bate cu dosul miinii ridicindu-l de la margini ca sa se desprinda de pe vas si sa se formeze straturu prin impaturire pina cind se incorporeaza tot untul .
- il lasam sa creasca 15-20 min lòa loc caldut sau pina cind isi dubleaza volumul

pregatim umplutura :
- macul macinat il punem intr-o cratita mica si varsam peste el lapte cit sa il acoperim dar nu mai mult, adaugam si zaharul dupa cit de dulce vreti sa fie eu am adaugam 3 linguri cu virf de zahar
- lasam sa fiarba la foc mic pina cin macul se umfla si obtinem aproape o crema
- batem spuma albusele ( ramase de la galbenusele folosite in aluat) si le amestecam cu crema de mac care mai intii este racita bine de tot )

- adaugam umplutura si rulam aluatul, apoi asezam cozonacul in forma cu hirtie de copt sau presarata cu faina so il lasam sa creasca pina cind ajunge aproape la inaltimea formei, il ungem cu pu batut si il introducem in cuptorul deja cald la foc mijlociu  si se coace 50-60 minute (cuptorul nu se deschide in primele 25 minute ).

-se verifica daca este copt cu o scobitoare care trebuie sa iasa uscata dupa ce intepam cozonacul.
- daca cozpnacul a fost copt in forma lunga si ingusta il lasam sa se raceasca asezat pe laterala , se acopera cu servete de bucatarie si se lasa asa acoperit pina cind se raceste de tot.

Citeste si :
Cozonac cu smintina
Cozonac cu stafide
Cozonac cu crema de vanilie

Felice Natale! Merry Christmas ! Craciun Fericit!

Buon Natale a tutti  voi  cari amici, lettori di questo blog ! ed alcune canzoni natalizie romene per voi ...


Craciun fericit  voua dragi  prieteni, cititori ai acestui blog si citeva colinde pt voi !




Merry Christmas  and romanian christmas carols for you !



Cornulete - Romanian pastries (sweet rolls )





This is my recipe for:Susan Food blogga's event Eat Christmas Cookies, Season 3! 

ingredients :

125 g butter
150 g flour
50 ml watter
1/2 teaspoon vinegar 

stuffing : 
turkish delight (lokum)
or 
ground wallnuts with sugar

vanilla powder sugar 

- Mix soften butter with flour,  add watter and vinegar. Knead to make a medium soft dough, cover and refrigerate for at least 30 minutes 
- Roll out the dough on 3-4 mm  and cut it into even squares
- Place turkish delight ( cut in small pieces) or 1/2 teaspoon wallnuts and sugar in the center 
- Roll it diagonaly and place it on cookie sheets
- Bake at 180-200 °C until golden brown
- As soon as the pastries are out of the oven, allow them to cool for a quick minute and sprinkle vanilla powder sugar
 



in italiano :

ingredienti :

125 g burro cremoso
150 g farina 00
50 ml acqua
1/2 cucchiaino aceto di vino bianco

ripieno :
turkish delight (lokum)
o
gherigli di noce macinati  con aggiunta di zucchero semolato

zucchero a velo vanigliato

- Mescolate il burro con la farina e aggiungete l'acqua e l'aceto . Ottenete un impasto morbido /soffice . Lasciate nel frigo per 30 minuti
- Stendete una sfoglia alta 3-4 mm ( usatedella farina ) e tagliate quadrati
- Aggiungete  piccoli cubetti di turkish delight or 1/2 cucchiaino di noci e zucchero e arrotolate l'impasto ( come nella foto )
- Adaggiate i pasticcini sulla carta da forno
- Infornate a 180-200 °C fino quando diventano dorati
- Una volta tolti dal forno lasciate poco tempo e spolverate lo zucchero a velo vanigliato sui dolcini ancora caldi



in romana:

ingrediente :

125 gr unt
150 gr faina
50 ml apa
1/2 ligurita otet de vin alb

umplutura :

rahat sau miez de nuca macinat si amestecat cu putin zahar

zahar pudra vanilat

- Amestecam untul cremos cu faina si adaugam apa si otetul. Obtinem un aluat moale dar nu lipicios pe care il lasam la frigider minim 30 minute
- Intindem o foaie de 3-4 mm si taiem patrate. Pe fiecare patrat asezam in mijlocul lui cubulete de rahat sau cite 1/2 de lingurita de nuca si zahar apoi rulam pe diagonala .
- Coacem la 180-200 °C pina cind devin aurii.
- Scoase din cuptor  lasam doar putin sa se raceasca si apoi presaram zahar pudra vanilat cit sunt inca calde.

Ii multumesc Danielei Preparam si mincam pentru premiul

pe care il ofer si eu cu drag tuturor cititorilor acestui blog impreuna cu un cornulet virtual si speranta ca o sa va placa aceasta reteta .

Gnoccchi di polenta avanzata con radicchio e Gorgonzola - Gnocchi din mamaliga cu radicchio si Gorgonzola


ingredienti :

polenta avanzata
Formaggio Gorgonzola
panna o latte intero
radicchio
sale, olio

tagliamo a cubetti la polenta avanzata
scaldiamo in una padella il radicchio con sale e un filo di olio
in una pentolina facciamo sciogliere il formaggio con 1-2 cucchiai di latte o panna
aggiungiamo i cubetti di polenta nel formaggio
servire i gnocchi di polenta al formaggio su un letto di radicchio



in romana:


mamaliga rece
radicchio
brinza Gorgoncola
lapte sau smintina
sare, ulei

taiem cuburi mamaliga rece
intr-o tigaie inabusim radicchio taiat cu putina sare si un fir de ulei
intr-o alta craticioara topim brinza cu putin lapte sau smintina
amestecam gnocchi de mamaliga cu brinza si o servim in farfurie peste radicchio

La sfoglia della settimana: 3. Sfoglia con patate e zucca - Placinta cu cartofi si dovleac

 

ingredienti

impasto #1 :
10 cucchiai*  farina OO
10 cucchiai acqua ( meglio frizante)
4 cucchiai olio (mais, girasole )

impasto #2:
1 cucchiaio burro cremoso
1 cucchiaio farina OO

* i cucchiai di farina sono tutti colmi

ripieno:

600 g patate ( pesate crude e sbucciate ) 
300 g zucca ( pesata cruda e sbucciata )
1 cipolla
50 gr pancetta
50 gr Grana Padano a scaglie o cubetti picoli)
sale di Cervia
prezzemolo fresco e rosmarino fresco tritate

lessare o cuocere a vapore le patate, la cipolla intera  e la zucca
amalgamare in una ciotola le patate e la zucca cotte fino quando una parte divebnta una crema  e un'altra rimane a cubettoni
aggiungere la pancetta a cubetti scaldata in una padella antiarederente senza olio o altro grasso
tritate il prezzemolo e il rosmarino con la cipolla cotta intera con le patate e la zucca
aggiungere il formaggio e il sale di Cervia


- amalgamare tutti gli ingredienti per il primo impasto e stendere una sfoglia ( non troppo sottile)
- spennellare il primo impasto con una crema ottenuta amalgamando il burro/margarina con la farina ( impasto 2)
- arrotolare tutto e mettere in una ciotola nel frigo per 30 minuti
- prendere l'impasto dal frigo e dividere in due
- stendere con la prima metà una sfoglia della grandezza della vostra teglia
- aggiungereil ripieno
- coprire tutto con l'altra sfoglia
- infornare a 180-200 °C nel forno già caldo fino quando la sfoglia sarà dorata
- tagliare e servire tiepida o ancora meglio fredda

leggi anche:
Dolce con le mele

in romana:
aluat 1 :
10 linguri cu virf de faina
10 linguri de apa minerala
4 linguri de ulei

amesteci totul intr-un castron si vei obtine o coca moale si delicata

aluat 2:
1 lingura de unt la temperatura camerei ( adica sa fie ca o crema )
1 lingura de faina

le amesteci intr.un castronel o sa obtii o crema

umplutura :
600 gr cartofi ( cintariti cruzi si curatati de coaja)
300 gr dovleac ( cintarit crud si curatat de coaja)
1 ceapa
50 gr sunculita
50 gr Brinza Grana Padano ( sau  un cascaval)
rozmarin si patrunjel proaspat
sare dulce de Cervia

fierbem sau coacem la aburi cartofii, ceapa intreaga ( doar curata de coaja) si dovleacul
intr-un castron amestecam cartofii cu dovleacul, adaugam sunculita prajita intr-o tigaie fara ulei sau alta grasime, brinza rasa mare sau taiata cuburi mici, sarea de Cervia si patrunjelul si rozmarinul tocat marunt impreuna cu ceapa deja coapta
amestecam pina cind o parte din cartofi si dovleac se vor strivi ca o crema si o parte vor ramine cuburi


- intinzi o foaie sa zicem cit tava din aluatul 1 peste care ungi cu mina sau cu o lingura aluatul 2 , rulezi ca o rulada totul si apoi rasucesti in spiarala ca sa iti incapa intr.un castron si pui totul la rece minim 30 minute .
- adaugam umplutura 
- acoperim totul cu cealalta foaie de aluat
- coacem totul la cuptor la 180-200 °C in cuptorul deja incalzit pina cind placinta devine aurie

La sfoglia della settimana: 2. Sfoglia alla crema - Placinta cu crema


ingredienti

impasto #1 :
7 cucchiai*  farina OO
7 cucchiai acqua ( meglio frizante)
3 cucchiai olio (mais, girasole )

impasto #2:
1 cucchiaio burro cremoso
1 cucchiaio farina OO

* i cucchiai di farina sono tutti colmi

ripieno:
una manciata di uvetta

ingredienti per la crema simil pasticera :
750 ml latte intero ( o 500 ml latte e 250 ml panna )
100-150 g zucchero 
3 uova
50 gr farina 00
vaniglia




- amalgamare tutti gli ingredienti per il primo impasto e stendere una sfoglia ( non troppo sottile)
- spennellare il primo impasto con una crema ottenuta amalgamando il burro/margarina con la farina ( impasto 2)
- arrotolare tutto e mettere in una ciotola nel frigo per 30 minuti
- prendere l'impasto dal frigo e dividere in due
- stendere con la prima metà una sfoglia della grandezza della vostra teglia
- prepariamo la crema : in una pentola mettiamo a bollire il latte con la vaniglia aggiungiamo le uova sbattute leggermente, lo zucchero e la farina e lasciamo cuocere a fuocco basso amalgamando sempre fino quando la densita è quella giusta
- aggiungere la crema tiepida amalgamata con l'uvetta
- coprire tutto con l'altra sfoglia
- infornare a 180-200 °C nel forno già caldo fino quando la sfoglia sarà dorata
- tagliare e servire soltanto fredda ( meglio se preparata a mattino per la sera)

leggi anche:
Dolce con le mele

in romana:

aluat 1 :
7 linguri cu virf de faina
7 linguri de apa minerala
3 linguri de ulei

amesteci totul intr-un castron si vei obtine o coc moale si delicata

aluat 2:
1 lingura de unt la temperatura camerei ( adica sa fie ca o crema )
1 lingura de faina

le amesteci intr.un castronel o sa obtii o crema

umplutura :
un pumn de stafide

crema fiarta :
750 ml lapte proaspata ( sau 500 ml lapte si 250 ml smintina pentru frisca)
100-150 g zahar
vanilie
3 oua
50 gr faina

- intinzi o foaie sa zicem cit tava din aluatul 1 peste care ungi cu mina sau cu o lingura aluatul 2 , rulezi ca o rulada totul si apoi rasucesti in spiarala ca sa iti incapa intr.un castron si pui totul la rece minim 30 minute .
- pregatim crema : punem la fiert laptele cu zaharul, vanilia, ouala batute cu furculita si faina si lasam sa fiarba la foc mic amestecind mereu pina cind se leaga ca orice crema fiarta 
- adaugi crema racita  peste pèrima foaie de aluat intinsa in tava
- acoperim totul cu cealalta foaie de aluat
- coacem la 150-200 °C pina cind foaia devine aurie
- taiem si servim numai dupa ce e rece ( de preferat sa pregatim prajitura de dimineata pentru a o servi seara )

La sfoglia della settimana: 1. Sfoglia al formaggio - Placinta cu brinza sarata



Ho riprovato alcune ricette con il mio impasto preferito,  facilissimo e buonissimo  . Per una teglia grande vedi ricetta del impasto in baso  (Dolce alle mele)

ingredienti

impasto #1 :
7 cucchiai*  farina OO
7 cucchiai acqua ( meglio frizante)
3 cucchiai olio (mais, girasole )

impasto #2:
1 cucchiaio burro cremoso
1 cucchiaio farina OO

* i cucchiai di farina sono tutti colmi
ripieno:

150-200 g formaggio stracchino 
100 g formaggio feta greca


- amalgamare tutti gli ingredienti per il primo impasto e stendere una sfoglia ( non troppo sottile)
- spennellare il primo impasto con una crema ottenuta amalgamando il burro/margarina con la farina ( impasto 2)
- arrotolare tutto e mettere in una ciotola nel frigo per 30 minuti
- prendere l'impasto dal frigo e dividere in due
- stendere con la prima metà una sfoglia della grandezza della vostra teglia
- aggiungere il stracchino a cucchiaiate e la feta sbricciolata
- coprire tutto con l'altra sfoglia
- infornare a 180-200 °C nel forno già caldo fino quando la sfoglia sarà dorata
- tagliare e servire tiepida o ancora meglio fredda

leggi anche:
Dolce con le mele

in romana:
aluat 1 :
7 linguri cu virf de faina
7 linguri de apa minerala
3 linguri de ulei

amesteci totul intr-un castron si vei obtine o coc moale si delicata

aluat 2:
1 lingura de unt la temperatura camerei ( adica sa fie ca o crema )
1 lingura de faina

le amesteci intr.un castronel o sa obtii o crema

umplutura :
150-200 gr brinza crema stracchino
100 gr brinza feta greceasca

- intinzi o foaie sa zicem cit tava din aluatul 1 peste care ungi cu mina sau cu o lingura aluatul 2 , rulezi ca o rulada totul si apoi rasucesti in spiarala ca sa iti incapa intr.un castron si pui totul la rece minim 30 minute .
- adaugi brinza cu lingura ici si colo apoi presari peste tot brinza feta farimitata cu degetele 
- acoperim totul cu cealalta foaie de aluat
- coacem totul la cuptor la 180-200 °C in cuptorul deja incalzit pina cind placinta devine aurie

Citeste si :Placinta cu mere

Torta di mele - Prajitura cu mere


ingredienti :

2 tuorli
100 g zucchero
50 g burro cremoso
150 ml latte
1/2 bustina lievito per dolci ( 8 g)
200 g farina OO

2-3 mele
2 cucchiai zucchero semolato

2-3 cucchiai marmellata ( ho usato la mia marmellata di mirabelle e rosmarino )



citeva linguri de gem ( eu voi folosi un gem de corcoduse facut de mine dar puteti folosi orice fel de gem: piersici, caise, peltea de gutui, portocale)

- frulliamo i tuorli con zucchero e burro
- aggiungiamo il latte e la farina con il lievito amalgamando bene
- versiamo il composto in una teglia con carta da forno
- sopra l'impsto mettete le mele sbucciate o non e tagliate a fette
- spolverate sopra le mele i due cucchiai di zucchero
- infornate a 180°C per 40 minute prima di togliere fate la prova stecchino

- mentre si raffredda preparate uno sciroppo con la marmellata e poca acqua con quale spenellate la torta
- lasciate raffreddare prima di affettare

in romana:


2 galbenuse
170 g zahar ( eu am pus numai 100 )
50 g unt cremos aproape topit
150 ml lapte
1/2 plic praf de copt ( 1 plic intreg are 16 gr deci am pus "ochiometric" cca 8 gr, )
200 gr faina OO

2-3 mere in functie de cit sunt de mari si cit este suprafata tavii (eu am pus 2 mere)
2 linguri de zahar tos (sau cit este nevoie)

citeva linguri de gem ( eu voi folosi un gem de corcoduse facut de mine dar puteti folosi orice fel de gem: piersici, caise, peltea de gutui, portocale)

- se freaca spuma galbenusele cu zaharul si untul
- se adauga putin lapte, putina faina in care ati amestecat deja praful de copt si tot asa pina se inglobeaza bine, fara cocoloase ( se poate si fara mixer dar dc va este mai usor cu el il puteti folosi cu succes)

- varsati compozitia in tava acoperita cu hirtie de copt umezita sub jet de apa si strinsa in pumn ca sa o scurgeti bine ( in felul asta se intinde perfect in tava fara sa aiba cute iar voi nu va chinuiti sa decupati ca pe vremuri hirtia dupa modelul tavii acoperind si fundul si peretii dintr-o data )

- peste compozitie asezati frumos ( ca solzii) feliile de mere taiate intii in sferturi si fara cutiuta cu semnite . Eu nu am curatat coaja merelor dar daca nu va place puteti curata merele si de coaja. Ca sa nu se inegreasca de cind incepeti sa le curatati, taiati si pina le asezati peste prajitura merele se pot stropi cu zeama de lamiie .

- peste merele asezate deasupra aluatului presarati cu o lingura zahar tos, eu am pus 2 linguri, nu tb s afie un strat prea gros de zahar cia sa cit sa se poata carameliza frumos feliile de mere in timp ce se coc

- coaceti prajitura la 180°C ( sau dc nu aveti termometru la foc mediu ) cca 40 minute sau mai mult depinde de cuptor.. faceti proba cu scobitoarea si dc iese uscata prajitura e gata

- scoateti rajitura din cuptor si pregatiti un sirop din gem si putina apa pe care le incalziti intr-un ibric, apoi ungeti cu pensula prajitura cu acest sirop

lasati sa se raceasca si apoi taiati.

Insalata di barbabietole e mele - Salata de sfecla rosie si mere


ingredienti :

barbabietola rossa
mele
sale, olio e aceto (di mele o di vino )

- Grattugiate le barbabietola già cotte nel forno o bollite e sbucciate, o quelle comprate già pronte.
- grattugiate la mela sbucciata
- aggiungete sale, olio e aceto


leggi anche:
Insalata di barbanietole e arance

in romana:

ingrediente:

sfecla rosie
mere
sare, ulei, otet de mere sau de vin

- radeti o sfecla coapta in cuptor sau fiarta si curatata de coaja
- radeti un mar curatat de coaja
- adaugati sare, ulei si otet

Citeste si :Salata de sfecla rosie si portocale

Gnocchi di semolino e patate ( primo e contorno ) - Galuste de gris si cartofi

un primo :  con la crema di cavolfiore

 come contorno per le costine di maiale in salsa di vino


ingredienti :

250 ml latte o brodo
3 cucchiai semolino
sale
150-200 patate crude non sbucciate

ingredienti faooltativi: noce moscata o cubetti di pancetta rosolati in apdella o prosciutto cotto o crudo tagliato con la mezzaluna o cubetti di formaggio o prezsemolo tritato

- cuocere al forno e lassare con la buccia le patate in acqua salata
- versate il latte o il brodo in una pentola e mettete sul fuoco, versate a pioggia il semolino e cuocete come una polenta mescolando di tanto in tanto. E' pronto quando mescolando con il cucchiaio il semolino si stacca dalla pentola ( 15 minuti ).
- salate il semolino e aggiungete anche la patata sbucciata e schiacciata amamlgamando tutto per bene
- aggiungete se volete a vostra scelta : noce moscata o cubetti di pancetta rosolati in apdella o prosciutto cotto o crudo tagliato con la mezzaluna o cubetti di formaggio o prezsemolo tritato ( tutti questi ingredienti sono faooltativi io ho aggiunto noce moscata )
- quando l'imapsto è tipeido formate delle palline .
I gnocchi sono pronti ad essere serviti.

nota :
se volete potete mettere i gnocchi in una teglia unta e spolverate sopra ogni pallina formaggio gratugiato e infornate a fuoco alto fono quando il formaggio forma una bella crosta. Io ho infornato i miei gnocchi però sono buonissimi anche non infornati.



in romana:


ingrediente :

250 ml lapte sau supa
3 linguri gris
sare
150-200 cartofi cintariti cruzoi si cu coaja

ingrediente facultative: nucsoara sau sunculita cuburi si prajita putin in tigaie sa piarda grasimea sau sunca de praga sau alte mezeluri care va plac tocate cit mai marunt cu cutitul sau cuburi de cascaval sau patrunjel tocat

- cartofii se coc in cuptor sau se fierb in coaja in apa sarata
- varsati laptele sau supa intr-o cratita pe foc si adaugati in ploaie grisul, amestecati ca pentru mamaliga din cind in cind . Este gata cind amestecind cu lingura se dezlipeste grisul de oala ( cca 15 minute )
- adaugati sare in gris si cartofii curatati de coaja si striviti ca pentru piure amestecind bine de tot
- adaugati daca vreti unul dintre ingredienyele trecute la lista facultativa , eu am adaugat nucsoara
- cind aluatul/mamaliga asta de gris si cartof este caldut faceti cu mina bile

Galustile sunt gata pentru a fi servite

nota :
daca vreti puteti aseza galustile pe o tava unsa si sa presarati cascaval ras peste fiecare dintre ele apoi dati totul la cuptor la foc mare si lasati pina cind brinza se topeste si formeaza crusta aurie . Sunt buni si fara sa ii puneti la cuptor dar eu i-am gratinat .

english

Ingredients:

250 ml milk or broth
3 tablespoons semolina
salt
150-200 gr raw potatoes unpeeled

optional ingredients: Nutmeg or fried bacon or ham cubes, fried or not, or cheese cubes or chopped parsley


- Cook unpeel potatoes in salted water
- Pour the milk or the broth in a pot and boil it, pour in the semolina and cook as a polenta, stirring constantly until the mixture is detaches from the borders of the pan( 15 minutes).
- add salt and the potato, peeled and crushed and mix all
- If you want may add Nutmeg or fried bacon or ham cubes, fried or not, or cheese cubes or chopped parsley
- When the mixture cold formed balls.
The dumplings are ready to be served.

Note:
if you want you can put the gnocchi in a greased pan and sprinkle grated cheese over each ball, bake at high heat until form a cheese crust.

Marroni e fagioli - Marroni si fasole



Un piatto unico per un fredda serata o per un giorno di pioggia. Un piatto che riscalda e che mette di buon umore.
Io ho seguito - anche se con altri ingredienti- la bellissima ricetta antica dell'Irpinia "castagne e fasule" pubblicata da Marcella - del blog Zenzero nella mia raccolta Zuppe e minestre

ingredienti per 2:

150 g marroni di Casalfiumanese (Emilia Romagna - BO )
3 cucchiai di fagioli veluttina di Ragusa (Sicilia )
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai concentratto di pomodoro
2-3 pomodorini
1 peperoncino
sale
olio
alloro

- mettiamo ad ammolo i fagioli per 6 ore e poi lesati nella pentola a presione per 40 minuti in acqua con una foglia d'alloro
- lavare e lessare i marroni ( interi ) in acqua salata e con una foglia d'alloro per 20-30 minuti
- Sbucciare i marroni
- in una pentola di coccio mettere un filo d'olio ( 1-2 cucchiai), il spicchio d'aglio e il peperoncino. Una volta che l'olio è saporito togliamo l'aglio e il peperoncino e aggiungiamo i pomodorini (meglio pellati .. i miei erano molto picoli quindi non l'ho fatto . Quando anche i pomodori sono cotti a metà aggiungiamo il concentrato di pomodori, i marroni*, i fagioli, una foglia d'alloro e acqua per coprire tutto (3 mestoli). Salate e lasciate cuocere a fuoco medio mescolando a volte per 15-20 minuti.
- servite con pane tostato e ornate il piatto con alcuni marroni

* tenete alcuni marroni per ornare i piatti


in romana:

Un fel de mincare unic ideal pentru serile friguroase sau zilele ploioase.

ingrediente pentru 2 portii:

150 g marroni ( sau castane)
3 linguri de fasole uscata
1 catel de usturoi
1 ardei mic iute (uscat)
2 linguri de bulion ( concentrat de rosii)
3 rosii mici ( cit nucile)
sare, ulei , foi de dafin

- putem la inmuiat fasolea ( in cazul celei folosite de mine 6 ore ) dupa care o clatim si o punem la fiert in oala sub presiune cu apa cit sa o cuprinda si o foaie de dafin pentru cca 40 minute
- punem intr-o oala (cu fund dublu, gros) la fiert cu multa apa , sare si foaie da dafin castanele ( marroni)
- cind castanele sunt fierte le curatam cu ajutorul unui cutit de coaja maronie groasa si de pielita de dedesubtul acesteia, trebuie sa obtinem castenele albe si frumoase, doar pulpa. Ca sa ne fie usor sa le curatam castanele se pastreaza in apa in care au fiert in timo ce curatam, in felul asta ele stau la cald si pielita se curata usor, daca sunt reci nu se mai curata. Nu trebuie insa sa ne oparim, asa la o temperatura cit sa le putem atinge este perfect.
- punem in oala de pamint ( sau chiar in tuci dc nu aveti oala de pamint pt minestre) 2 linguri de ulei, catelul de usturoi curatat dar intreg si ardeiul iute. Lasam la foc mic citeva minute sa prinda uleiul aroma acestora apoi le scoatem si le aruncam si in ulei adaugam rosiile curatate de pielite daca reusiti eu nu m-am chinuit caci rosiile erau foarte mici. Cind rosiile sunt coapte pe jumatate adaugam bulionul / concentrat de rosii apoi adaugati castanele deja fierte si curatate *, fasolea fiarta, apa cit sa le cuprinda ( eu am pus 3 polonice) si 1 frunza da dafin. Adaugati sare.
- lasati sa fiarba la foc mediu cca 15-20 minute sau cit e nevoie ca sa scada si sa se ingroase un pic zeama.
- servicti cu piine prajita si ornati farfuria cu citeva castane fierte si curatate

* pastrati separat citeva castane pentru ornarea farfuriei

sa nu va faceti probleme dc atunci cind curatati castanele se vor sfarima (unele dintre ele) oricum ajung in oala si amestecind se vor sfarima si vor fi de folos ca sa obtienti o zeama mai groasa.

Minestra di riso e patate - Supa de orez si cartofi


la ricetta da Il Cucchiaio d'Argento con le mie modifiche

per 2

100 g riso
2 patate picole
1 wurstel grande e affumicato ( nel libro 25 gr prosciutto crudo)
650 ml brodo vegetale o acqua
cipolla, prezzemolo, burro o olio, sale e pepe

Insaporite nella pentola la cipolla e il wurstel a fette ( o il prosciutto tritato )mettiamo nella pentola il wurstel ( o il prosciutto crudo) con olio o burro. Aggiungete il riso, mescolate, salate e aggiungete le patate (sbucciate e tagliate a cubetti). Versate il brodo poco alla volta e lasciate cuocere 20 minuti.
A cottura ultimata aggiungete sale e prezzemolo. fresco tritato.

nota :
aggiungete anche pepe macinato fresco nei piatti se vi piace.


in romana:

reteta din cartea Il Cucchiaio d'Argento cu mici modificari


pentru 2 portii :

100 g orez
2 cartofi mici
1 cremvurst mare afumat ( in original 25 gr prosciutto crudo taiat marunt)
650 ml supa de legume sau apa
ceapa, patrunjel, unt sau ulei, sare si piper


Punem prosciutto sau cremvursti-ul felii in putin ulei ( eu nu pun mai mult de 1-2 linguri) sau in unt sa sa caleasca putin impreuna cu ceapa, apoi adaugam orezul si cartofii ( curatati de coaja si taiati in cuburi mici). Cind s-au inmuiat varsam supa putin cite putin si lasam sa fiarba 20 minute.
La sfirsit verificam de sare si adaugam patrunjel tocat.

nota mea :
adaugam piper proaspat macinat direct in farfurii cind servim.

Pasta e fagioli con basilico - Paste cu fasole si busuioc



Come avevo comprato questo nuovo tipo di fagioli "vellutina"di Ragusa ho cercato anche una ricetta siciliana adatta . Ho trovato questa bellissima ricetta di Lalla . Il mio piatto è piu "fagioli e pasta" che "pasta e fagioli" ma questa puo' essere considerato il mio tocco personale
.


la ricetta a modo mio
per 2 persone:

3 cucchiai da minestra pieni di fagioli Vellutina
50g fantasia di pasta
1 patata media
1/2 carota
2 cubetti grandi come una noce di sedano rapa
4 foglie di basilico
1/2 cucchiaino aglio liofilizzato
2 cucchiai olio evo
sale

- mettiamo ad ammolo i fagioli come si legge sulla confezione ( 6 ore )
- dopo aver lavato i fagioli in acqua fredda gli mettiamo nella pentola sotto pressione, coperti di acqua a bollire per 10 minuti dal fischio
- raffreddare e aprire la pentola e cambiare l'acqua (anche se con questo tipo di fagioli non serve molto, sono molto buoni). Aggiungere nella pentola insieme ai fagioli la patata sbucciata e tagliata a cubetti, il sedano a cubetto e la carota, acqua calda quanto basta per coprire tutto e lasciamo bollire 15-20 minuti dal fischio
- raffreddare la pentola e aprite, verificate la pasta e se non è ancora cotta lasciate uocere senza chiudere la pentola quanto basta. Alla fine aggiungete la pasta e lasciate ancora cuocere il tempo necesario per ottenere la pasta al dente. - aalate
- se è troppo brodosa prendete un paio di cucchiai di fagioli e frullateli e poi versate tutto nella pentola se invece risulta troppo asciutta aggiungete acqua o brodo vegetale caldo quanto basta.
- mentre la pasta sta cuocendo in una ciottolina versate l'olio e aggiungete 1/2 del basilico rotto a pezzi e l'aglio * e fate insaporire l'olio
- una volta pronto servite versando in ogni piatto soltanto l'olio (usando un piccolo collino per non aggiungere anche l'aglio e il basilico) e il basilico fresco avanzato spezzettato a mano .


leggi anche:

Pasta e fagioli

in romana:



pt 2 portii :

3 linguri de fasole
50 gr pasta fantezia
1 cartof
1/2 morcov
2 cuburi cit o nuca de telina radacina
2 linguri de ulei
citeva frunze de busuioc (al meu e gigant deci am pus numai 4 erau cit palma fiecare)
sare
1/2 lingurita usturoi uscat

- am pus la inmuiat fasolea 6 ore asa scria pe punga
- am clatit-o si am pus-o la fiert in oala sub presiune pentru 10 minute
- am deschis oala si am aruncat apa, am clatit fasolea, am adaugat alta apa calda peste ea cit sa o cuprinda, cartoful curatat si taiat cuburi, telina cuburi si morcocul curatat dar intreg si am mai lasat sa fiarba in oala sub presiune 15-20 minute
- am racit din nou oala si am deschis capacul, pentru ca fasolea era deja fiarta am adaugat pastele si am pus din nou sa fiarba 9 minute atit cit scria pe punga acestora ca este timpul necesar
- intre timop am rupt cu mina jumatate din busuioc, l-am pus intr-un castron impreuna cu usturoiul si cu uleiul.
- cind pasta e fiarta stingeti flacara si adaugati restul frunzelor de busuioc rupte in bucati mici
- serviti in farfurie cu uleiul aromatizat pe care il turnati prin strecuratoare ca sa nu adaugati si usturoiul. Aroma va fi mai delicata si usturoiul nu va acoperi fasolea, busuiocul.



Citeste si :

Pasta si fasole

Peperoni ripieni di carne (2 ricette ) - Ardei umpluti cu carne (2 retete )

ricetta 1 :

ricetta #1 come piace a me

per 4 peperoni dimensione media
350 g carne macinata (misto di maiale e bovino )
4 cucchiaini riso
1 cucchiaino cipolla tritata
2 cucchiai carota a cubetti
2 cucchaii sedano a cubetti ( io ho usato sedano rapa)
1 cucchiaio olio
1 uovo ( facoltativo )*
sale, pepe
aneto e prezzemolo tritato , 1 foglia alloro fresco o secco
100 ml passata grossa di pomodori (o pelati )
brodo o acqua quanto basta

iniziamo con arrostire pocchissimo i peperoni, soltanto quanto basta per spellarli un po'se è possibile, senza cuocerli troppo perche dopo rischiamo que si rompono una volta ripieni o nella pentola.


- tagliamo un tapo intorno al picciolo, e pulisci tutti i semi invclusi quelli rilansti sul tapo del picciolo. Copre con carta argentata il picciolo per non bruciare mentre i peperoni sono nel forno.
- se non sapete quanta carne usare per i vostri peperoni meglio riempire un peperone con la carne tritata fino a 1 cm dal'apertura e poi multiplicare la quantita di carne per il numero dei vostri peperoni.
- nella carne aggiungiamo il riso ( 1 cucchiaino per ogni peperone), sale, pepe, aneto, 1/2 quantita di cipolla, carota e sedano e l'uovo che pero' è facoltativo se non volete potete non aggiungerlo. A me piace anche senza uovo se aggiungete piu' riso o pane ammolato.

- ina volta riempiti disponete i peperoni in una pentola, tutti i peperoni con il tapo in alto, versate nella pentola il resto di cipolla, carota e sedano, la passata di pomodoro, olio e brodo quanto basta per riempire fino al tapo dei peperoni
- infornate per 1 ora o quanto basta che il sugo nella pentola ristringe a metà
- 10 minuti prima di spegnere aggiungete l'alloro .

Potete cuocere dal inizio anche sul fornello in una oentola coperta.
Nella salsa ottenuta potete aggiungere panna acida e amalgamare o potete aggiungere panna acida o yogurt nel piato quando servite i peperoni ripieni, e sempre nel piato potete aggiungere prezzemolo fresco tritato sopra i peperoni.



nota 1:
se volete potete usare piu' cipolla ( 1 cipolla media per 5-6 peperoni )

nota 2:
se rimane carne con riso (ripieno) potete riempire anche pomodori che disponete  nella pentola in mezzo ai peperoni e che cuocete insieme .


ricetta #2 dal libro "cartea de bucate" Sanda Marin (senza foto)


12 peperoni medi, 750 g carne macinata , 1 fetta di pane, 1 cipolla, 3 cucchiai riso, 1 cucchiai aneto tritato sale, 2 cucchiai strutto, 1conserva di pomodoro (concentrato), 1 cucchiaino farina, 2 cucchiai panna acida, 1 tazza acqua.

La carne macinata insieme con il pane ammolato e strizzato.  Se la xcarne è troppo magra aggiungete anche un po' di lardo. . In una padella rossolate nel strutto la cipolla tritata e il riso lavato. Aggiungete poca acqua e la carne amamlgamate e spegnete la fiamma.
I peperoni tagliati intorno al picciolo e senzacsemi vengono riempiti .
Prima di disponere i peperoni nella pentola devono essere rossolati in una padella con strutto.Versate sopra una salsa di farina, con entrato di pomodoro e acqua, coprire la pentola e infornare a fuoco medio .
Prima di servire aggiungete la panna acida nella salsa o servite la panna acida sul tavolo che ogniuno la aggiunge o no nel piatto secondo i suoi gusti.



in romana:


reteta 1 - asa cum imi place mie

pentru 4 ardei
350 g carne tocata
4 lingurite de orez
1 lingurita de ceapa tocata marunt
2 linguri morcov tocat marunt ( sau ras )
2 linguri telina tocata maunt (eu am avut radacina)
1 longura ulei
1 ou ( facultativ )*
sare, piper
marar si patrunjel tocat, 1 foaie de dafin
100 ml suc cu bucati de pulpa de rosii ( sau rosii fara pielita tocate marunt )
supa sau apa cit e nevoie

pentru inceput ardeii se coc putin pe placa cit sa le putem curata macar o parte din pielita. Aceasta operatiune se face cu mare dellicatete ca sa nu coaceti prea tare ardeii care apoi se vor rupe cind ii umpleti sau cind se fierb.


-am taiat capac la ardei si am curatat toti simburii inclusiv cei de la cotor apoi am invelit codita in folie de aluminiu ca sa nu arda in cuptor
- pentru ca niciodata nu stiu cita carne intra in ardei am umplut ardeii cu carne lasind 1 cm pina la capac, apoi am rastturnat carnea in castron (si am cintarit-o ca sa pot scrie pe blòog cantitatea ) si am adaugat jumatate din cantitatea de ceapa, morcov si telina , sare, piper, si oul . * se poate si fara ou daca puenti mai mult orez care va lega mai bine compozitia
- am umplut ardeii, i-am asezat vertical ( in picioare) cu capacele in sus intr-o cratita si le-am pus capacelele
- am pus in cratita restuul de ceapa, morcov si telina, sare, sucul de rosii si supa cit sa ajunga nivelul lichidului pina la capacul taiat
- am pus cratita la cuptor la foc mre pentru 1 ora sau cite este nevoie ca sosul sa scada la jumatate si sa se ingroase singur. In ultimele 10 minute am adaugat foaia de dafin in sos .

se serveste cu smintina sau iaurt daca vreti , puteti chiar sa adaugati smintina direct in sos in cratita .

cum zice Radu Anton Roman in cartea lui se presara de pamplezir patrnjel proaspat ticat deasupra direct in farfurie.

Cine vrea poate sa prajeasca ceapa, chiar si orezul .. la noi acasa nu se prajea niciodata deci mie imi place asa mai "de spital" .. Si binenteles puteti pune mai multa ceapa ...(1 ceapa pentru 5-6 ardei)

reteta 2 - "Carte de bucate " Sanda Marin

12 ardei graşi mijlocii, 750 g carne macră, 1 felie de pâine, 1 ceapă, 3 linguri orez, 1 linguriţă mărar tocat, sare, 2 linguri untură, 1 lingură bulion, 1 linguriţă făină, 2 linguri smântână, 1 ceaşcă apă.
Se dă carnea şi o felie de pîine muiată şi stoarsă bine prin maşina de tocat. Când carnea este slabă, se adaugă şi o lingură de jumări rămase de la topitul unturii. Separat se prăjesc în puţină untură ceapa tăiată mărunt şi orezul ales şi spălat. Se sting cu puţină apă şi se amestecă cu carnea. Se aleg ardei graşi. Se taie un capac în jurul codiţei, se curăţă de seminţe. Dacă ardeii sunt iuţi, se opăresc în apă clocotită, în care se ţin cinci minute. Se scurg bine şi se umplu cu tocătură.
Înainte de a fi aşezaţi cu sos în cratiţă, după ce se umplu, ardeii trebuie prăjiţi într-o tigaie cu puţină untură. Se aşază în cratiţă şi se toamă deasupra un sos făcut din făină, bulion de roşii şi apă. Se acoperă şi se pun să fiarbă înăbuşit la cuptor. Înainte de a servi, se pun două, trei linguri de smântână sau se serveşte smântâna separat în sosieră.

Covrigi (con sale/ cu sare)


dopo che abbiamo dato la forma lasciamo a lievitare 30 minuti

una volta lessati in acqua con il caramello e il bicarbonato, salati e lasciati ad asciurgare


pasta per pane ( per 4 )
250 gr farina 00
acqua quanto basta per ottenere un impasto morbido ed elastico
5-7 gr lievito di birra sciolo nell'acqua
sale grosso

150-200 gr zucchero
5 l acqua
1 cucchiaino bicarbonato di sodio

- impastiamo la farina con acqua e il lievito e lasciamo a lievitare fino quando radoppia
- dividiamo l'imapsto in pezzi da quasi 100 gr, arotoliamo ogni pexxo per ottenere un rotolo di 40 cm al quale diamo la forma come nella foto
- lasciamo lievitare per 30 minuti e fratempo mettiamo in una pentola a bollire l'acqua, quando l'acqua bolle in un pentolino facciamo caramellare lo zucchero ( colore scuro) che lo versiamo nell'acqua bollente. Lsciamo che si scioglie bene e versiamo anche il bicarbonato
- immergiamo ogni " covrig " e quando viene a gala lo prendiamo ( come per i gnocchi) e lo mettiamo per prima nel sale grosso * e poi ad asciugarsi
- una volta asciugati tutti gli mettiamo sulla teglia con carta da forno ( p soltanto spolverata con farina ) e infornaimo nl forno caldo a temperatura massima ( piu' di 250 °C ) fino quando prende colore ( non troppo a lungo perche si seccano dentro, non sarano morbidi )

il caramello aiuta ad ottenere il colore un po' piu' scurro ma anche ad ottenere la crosticina lucida e di un sapore un po' diverso

* al posto del sale potete usare semi di papavero o sale e papavero



in romana:

aluat pentru piine
( pentru 4 covrigi)

250 gr faina 00
apa cit este nevoie ca sa obtineti un aluat elastic
5-7 gr drojdie de bere topita in putina apa
sare grunjoasa *

pt fiert:
150-200 gr zahar
5 l apa
1 lingurita de bicarbonat de sodiu


- framintam un alaut din cantitatile de mai sus si il lasam sa dospeasca pina cind isi dubleaza volumul

- impartim aluatul obtinut in bucati de cca 100 gr fiecare din care rulam sumluri lungi de cca 40 cm apoi le dam forma din fotografie (cea de covrigi de Brasov)

- lasam sa mai dospeasca covrigii cca 30 minute timp in care noi punem la fiert apa (4-5 l ) si separat intr-un ibric caramelizam zaharul cu cit mai inchis la culoare cu atit mai bine, zaharul caramelizat in varsam in apa cind aceasta clocoteste si il lasam sa se dizolve in apa, adaugam 1 lingurita de bicarbonat de sodiu si apoi aruncam in aceasta apa pe rind fiecare covrig. Cind covrigul se ridica la suprafata il recuperam cu paleta gaurita, il trecem èrin sare ( pe partea mai groasa ) so il lasam sa se usuce pe un servet de bumbac


- cind am terminat aceasta operatiune pentru toti covrigii si s-au uscat deja ii asezam pe tava cu hirtie de copt sau presarata cu faina si ii coacem in cuoptorul incins la mxim ( peste 250 °C ) . In cuotor treebuie sa stea doar pina se rumenesc, nu foarte mult timp deci focul trebuie sa fie la maxim si cuptorul bine incins. Daca ii coaceti la foc mai mic si mult timp vor rezulta tari.


caramelul ajuta sa obtinem culoarea mai inchisa luciul si gustul caracteristic .

in loc de sare puteti folosi mac sau chiar sare si mac impreuna

Patè di fegatini in gelatina di birra con panini scozzesi dipinti - Pate de ficat in gelatina de bere cu piinici scotiene pictate









Patè di fegatini in gelatina di birra :




ingredienti :
300 g fegatini di pollo
sale, panna fresca,
1 cucchiaio burro

100 ml birra
2 foglie di gelatina *

- lessate i fegatini in acqua (senza sale), una volta cotti scolateli e frullateli aggiungendo il burro, sale e panna a cucchiaiate quanto basta per otterene un pate morbido da spalmare
- sciogliete la gelatina a bagno maria nella birra e versate 3-4 ml in un contenitore, lasciate nel frigo fino quando si e raffredata bene
- aggiungete sopra la birra con la gelatina le foglie e i pomodori secchi ... versate il patè lasciando 2-3 mm tra il patè e il contenitore anche in laterale e versate la birra con la gelatina avanzata
- lasciate tutto nel frigo una notte (8 ore)



Panini scozzesi

Ingredienti:
450 g farina OO
10 g sale
20 g lievito di birra fresco
150 ml latte tiepido
150 ml acqua tiepida
30 ml latte per spennellare
olio o burro per spennellare la carta da forno

- sciogliere il lievito con il latte, aggiungete l'acqua e versate la farina nella quale avete già aggiunto il sale
- impastate bene fino quando risulta un impasto morbido
- lasciate in una ciotola coperta con la pellicola trasparente per 1 ora a lievitare
- versate l'impasto lievitato sul tavolo infarinato
- dividete in 10 parti e preparate 10 panini con le misure 7.5 cm lunghezza con 4 cm larghezza
- mettete i panini sulla teglia coperta con arta da forno spennellata con olio o burro e coperti con la pellicola trasparente ( io ho messo la teglia in una busta per la spesa .. coop ... )
- lasciate lievitare 30 minuti e frattempo scaldate il forno a 200°C
- spennellate con il latte e infornate per 15-20 minuti .
Io ho infornato soltanto per 15 minuti, tolti i panini dal forno ho dipinto sopra e ho infornato per altri 5 minuti

per dipingere i panini:

ingredienti:
albume d'uovo
coloranti alimentari *


* che a me non piacciono molto quindi io ho usato succo di barbabietola rossa per il rosso.

potete usare:

zafferano per giallo
succo di prezzemolo o spinaci per verde
nero di seppia per il nero
cacao amara per marrone scuro

se volete ottenere sfumature : dipingete una volta, infornate per 1-2 minuti, una volta asciugato il primo strato aggiungete un nuovo strato di colore e infornate di nuovo

Ho dipinto il fiore con barbabietola rossa e per le foglie ho adaggiato una foglia di aneto spennellata con albume .



leggi anche:
Panini ornati alle erbe



in romana:

Pateu de ficat de pui in gelatina de bere
ingrediente :
300 g ficatei de pui
sare, lapte gras sau smintina neacrita,
1 lingura unt

100 ml bere
2 foi de gelatina *

- fierbem ficatul in apa (ara sare), cind sunt gata ii scurgem si mixam adaugind sarea, untul si laptele gras cu lingura cit este nevoie ca sa obtienti un pateu moale si usor de intins pe piine
- topiti gelatina i bere la nain marie si varsati 3-4 ml intr-un vas, lasati la frigider pina se intareste putin berea
- adaugati peste berea cu gelatina intarita frunze de marar, patrunjel, rosii uscate sau ce vreti voi pentru model apoi adaugati pateul lasind in laterale citiva mm intre pateu si vas si varsati restul de bere cu gelatina ( lichida)
- lasati in frigider o noapte  (8 ore) apoi rasturnatipe platou



Piinici scotiene

Ingrediente:
450 g faina OO
10 g sare
20 g drojdie de bere proaspata
150 ml lapte caldut
150 ml apa calduta
30 ml lapte pt uns
ulei sau unt pt uns hirtia de copt

- topiti drojdia in lapte, adaugati apa si apoi faina in care ati amestecat sarea
- framintati bine pina cind rezulta un aluat moale si neted
- lasati intr-un castron acoperit cu pelicula transparenta 1 ora sa dopseasca
- varsati aluatul pe planseta presarata cu faina
- impartiti in 10 bucati egale din care formati piinici de 7.5 cm lungime  si 4 cm latime
- asezati piinicile èe tava cu hirtie de copt unsa cu unt sau ulei si acoperiti cu folie transparenta ( eu am introdus tava intr-o punga de plastic)
- lasati sa dospeasca 30 minute timp in care incalziti cuptorul la  200°C
- ungeti fiecare piinica cu lapte si coaceti  15-20 minutie.
u le-am copt numai 15 minute, am scos piinicile din cuptor si le-am pictat apoi le-am mai pus la cuptor alte cca 5 minute

piinicile pictate :

ingrediente:
albus* de ou in care adaugati coloranti alimentari**

* in blogul original (gasuti link mai jos) folsoea galbenus de ou dar in cazul meu cu o culoare naturala, nu "porcarele" sintetice, riscam sa imi mmodifice nuanta (galbenul galbenusului putea modifica spre portocaliu rosul delicat al sfeclei).

** care mie nu imi plac in mod deosebit asa ca am preferat sa folosesc coloanti naturali .. obtinuti din ce aveam in frigider .

puteti folosi:

sofran pentru galben
zeama de patrunjel sau de spanac pentru verde
negru de la sepii pt negru
cacao amara pentru maro
zeama de la sfecla rosie pentru rosu

daca vreti sa obtineti tonuri mai inchise sau mai deschise atunci pictati o dat , introduceti piinea la cuptor 1-2 minute , mai adaugati culoare acolo unde vreti sa fie mai inchisa si iar coaoceti pina se usuca ..
Eu am pictat floarea rosie cu zeama de sfecla rosie amestecata cu putin albus de ou, cum nu aveam destul patrunjel si nici spanac in casa ca sa pot obtine putin suc am preferat sa folosesc o tehmica draga mie cea de a adauga frunzulite pe piine, am uns  cu albus peste si am dat la cuptor .

Citeste si :Chifle ornate cu marar, patrunjel ...

in engleza blogurile de unde m.am inspirat, pentru pictat piinea o sa gasiti foarte multe idei si metode ... eu am improvizat cu ce aveam in casa

english here :

Scottish morning rolls

see : painted breads

chicken liver patè :

300 g chicken liver
salt, fresh cream,
1 tablespoon butter

100 ml beer
2 leaves of gelatin *

- Boil the livers in water (without salt), once cooked drain and mixed adding the butter, salt and cream, until obtaining a soft spreadable pate
- Dissolve the jelly in the beer ( in watter bath) and pour 3-4 ml in a container, left in the fridge until well chilled
- Put some leaves and sun-dried tomatoes ... Pour the pate, leaving 2-3 mm between the pate and the container in the sides and pour the beer made with gelatin
- Leave everything in the refrigerator overnight (8 hours)

Colcannon e salsicce in salsa di birra - Colcannon si cirnat in sos de bere

ricetta per la raccolta :



Colcannon è una ricetta irlandese, un sformato di patate e e cavolo verza. Perché mi piace la cucina fusion ho servito questo buon sformato con delle salsicce bolognese(quindi italiane) cotte nella salsa di birra (ricetta tedesca).

Ingredienti:

per il colcannon:

3 patate medi
1 spicchio di verza* (4 cm nella parte più larga )
1 cucchiaino di cipolla ( o porro)
1 cucchiaio di burro
50 ml latte

- lessate le patate, sbucciate, in acqua salata
- scolate le patate e lessate la verza tagliata a striscioline nella stessa acqua
- rosolate delicatamente la cipolla tritata con il burro e aggiungete il latte per finire la cottura della cipolla
- aggiungete anche la verza scolata e le patate schiacciate ( purea di patate)
salate e pepate

per la salsicce in salsa di birra

2 salsicce (bolognese) fresche
200 ml birra
1 cucchiaino di fecola di patate (o maizena)
1 cucchiaio di panna ( o latte )
sale, pepe e se vi serve anche un goccio di olio


- rosolate le salsicce ( che avete punto in precedenza con uno stuzicadenti) nella padella con o senza olio secondo il vostro piacere ( io senza olio)
- versate sopra le salsicce la birra e lasciate a cuocere fino quando sono cotte ( a fuoco medio e nella pentola/padella coperta )
- aggiungete la panna o il latte e la fecola/maizena/farina e fate addensare la salsa
- salate e pepate


* ho usato cavolo verza bianco quindi non si vede il verde nella foto come doveva, come ho visto nelle foto del colcannon in internet.




in romana:


Colcannon este o reteta irlandeza avind ca ingrediente principale varza si cartofii. Mie imi plac retetele fusion deci am profitat de ocazie pentru a pune impreuna intr-o singura farfurie aceasta reteta irlandeza, cirnati boloniezi deci italieni si un sos de bere pregatit dupa o reteta germana.

Ingredienti:

pentru colcannon:

3 cartofi de dimensiune medie
cca 1/6 dintr-o varza *
1 lingurita ceapa tocata( sau praz)
1 lingurita unt
50 ml lapte

- fierbeti cartofii, curatati, in apa sarata
- scoateti cartofii fierti din apa si fierbeti varza taiata fisiute in aceeasi apa
- caliti putin ceapa in unt apoi adaugati laptele si coaceti ceapa pina e moale, la foc mic si in tigaie acoperita
- adaugati in acest sos de ceapa, varza scursa bine de apa si cartofii sriviti ( piure)
adaugati sare si piper

pentru cirnatii in sos de bere

2 cirnati proaspeti (boloniezi)
200 ml bere
1 lingurita amidon (sau faina )
1 lingura smintina ( sau lapte)
sare, piper, un strop de ulei daca vreti neaparat sa folositi ulei pentru a praji cirnatii


- prajiti cirnatii ( pe care i-ati intepat inainte din loc in loc cu o scobitoare) intr-o tigaie cu sau fara ulei asa cum va place voua ( eu i-am fript fara ulei, sunt ei destul de grasi pentru ca sunt obtinuti din carne de porc)
- varsati peste cirnati berea si lasati sa coaca in ea pina cind vor fi gata si berea o sa scada cam la jumatate, invirtind din cind in cind cirnatii in bere, la foc mediu si in tigaia acoperita
- adaugati smintina sau laptele si amidonul sau faina si fierbeti anestecind mereu pina cind sosul se ingroasa
- sarati si piperati


* eu am folosit o varza alba motiv pentru care se observa cu greu diferenta de culoare intre verdele verzei si albul cartofilor asa cum am vazut in pozele acestei retete pe internet

english 

Colcannon (Irish: cál ceannann, meaning "white-headed cabbage") is a traditional Irish dish mainly consisting of mashed potatoes with kale or cabbage. It is also the name of a song about the dish.
An old Irish Halloween tradition is to serve colcannon with a ring and a thimble hidden in the fluffy green-flecked dish. Prizes of small coins such as threepenny or sixpenny bits were also concealed in it.
The Welsh dish cawl cennin, despite the somewhat similar sound of the expression, is etymologically unrelated to colcannon, and is a leek soup, literally "broth (of) leeks."(wikipedia)

Ingredients:

for colcannon:

3 medium potates
1 piece of cabbage * (around 4 cm  )
1 tablespoon onion chopped ( or leek)
1 tablespoon butter
50 ml milk

- boil potatoes in salt water
- take off the potates and boil in the same water the cabbage allready cut very thin
- cook the onion in the butter and add milk
- pour into the same pan ( with onion ) the cabbage drained and the mashed potates, salt and peper


for the sausage in beer sauce

2 sausage (bolognese)
200 ml beer
1 teaspoon potato starch
1 teaspoon milk or cream
salt, peper and oil


- fry the sausage in the oan without oil 
- pour the beer and let cook until are ready
- add milk or cream and potato starch and prepare the sauce
- add salt and peper


* I used the white cabbage


questa ricetta partecipa all'Abbecedario Culinario della Comunità Europea ospitato da Roberta The dreeming seed

Domino di patate - Domino de cartofi




patate
burro
sale grosso (aromatizzato al senape)

papika dolce (facoltativo)

- le patate sbucciate e lavate si tagliano per avere una forma a mattonella
tagliamo le patate a fette molto sottili
- adagiamo le patate in una teglia e spingiamo leggermente
- versiamo sopra il burro fuso quando basta per irrorare bene le patate
- salare e infornare nel forno caldo a fuoco medio, facciamo la prova con il stuzzicadenti prima di togliere la teglia dal forno .. le patate devono essere morbide ma con una leggera crosta



leggi anche:
Patate Hasselback al MO

in romana:


cartofi
unt
sare grunjoasa (aromatizata cu mustar, de preferat )

boia dulce (facultativ)

- curatam cartofii de coaja si ii taiem obtinind o forma paralelipipedica ( ca niste mici caramizi) apoi taiem fiecare cartof in felii extrem de subtiri, resturile de cartofi le folositi la alte retete
- asezam cartofii in tava si ii impingem usor cu mina ca sa se aseze oblic, apoi turnam untul topit pe deasupra
- saram si introducem tava in cuptorul deja cald, la foc mediu, verificam cu o scobitoare inainte sa scoatem tava din cuptor, cartofii tb s afie moi in interior si cu o usoara crusta pe deasupra


Citeste si :Cartofi Hasselback la microunde

Sale aromatizzato al senape - Sare aromatizata cu mustar




50 g sale grosso
1 cucchiaino senape (meglio forte)
facoltativo grani di senape sminuzzati


amalgamate e lasciate il sale ad ascigarsi sulla carta da forno
invasate


leggi anche:
Sale aromatizzato al limone

in romana:


50 g sare grunjoasa
1 lingurita mustar (de preferat cit mai iute)
seminte de mustar strivite (facultativ)


amestecati bine sarea cu mustarul apoi intindeti pe hirtie de copt si lasati sa se usuce bine
puneti in borcan

Citeste si :Sare aromatizata cu lamiie

Gnocchi di zucca ripieni di Gorgonzola - Gnocchi de dovleac umpluti cu Gorgonzola




ingredienti :

200 g polpa di zucca cotta nel forno
50-70 g farina 00
sale
noce moscata

farina per arrotolare i gnocchi
Gorgonzola
Burro


- ho tagliato a spicchi una zucca, tolto i semi e infornata (con la buccia ) nel forno in una teglia con carta da forno... di tanto in tanto andavo a verificare la zucca, la polpa una volta cotta deve essere morbida e molto pastosa, si deve schiacciare facilmente soltanto con la forchetta .
- una vola cotta togliamo con l'aiuto di un cucchiaio la polpa dalla buccia che si butta via insieme ad alcuni parti un po' bruciacchiati.
- amalgamiamo la polpa con la farina, sale e noce moscata, sarà un impasto colloso, potete aumentare la quantità di farina ma non esagerate, meglio usare un cucchiaio
- versate a cucchiaiate l'impasto sulla spianatoia con della farina, in mezzo adagiate il formaggio ( un cubetto di massimo 1 cm ) e versate del impasto sopra, chiudete i bordi e arrotolate nella farina senza mai schiacciare i gnocchi
- una volta preparati tutti i gnocchi li mettiamo a bollire in acqua salata, quando vengono a galla sono pronti, scolarli e condirli con burro sciolto in una padella e se volete anche picoli cubetti di formaggio quasi sciolto nel burro.

leggi anche:
Gnocchi di patate e barbabietola ripieni di scamorza affumicata

in romana:

ingrediente :

200 gr pulpa de dovleac copt in cuptor
50-70 gr faina 00
sare
nucsoara

faina in care sa rulam gnocchi
Gorgonzola
unt


- am taiat felii dovleacul, scos semintekle si firele dintre ele apoi am pus feliile pe tava cu hirtie de copt si am dat la cuptor. Din cind in cind verificam felile ca sa nu se arda, focul il reglati cum vreti voi nu foarte tare dar nici foarte mic. Miezul dovleacului trebuie sa rezulte moale aproape ca o pasta, usor de strivit numai cufurculita.
- cind este copt il scoatem din cuptor, cu o lingura luam pulpa de pe coaja arsa pe are o aruncam impreuna cu eventuale parti mai arse
- amestecam pulpa strivita cu furculita foarte bine cu faina , sarea si nucsoara, trebuie sa rezulte un aluat destul de lipicios, dc vreti mai adaugati putina faina dr nu exagerati caci la sfirsit se obtin galusti prea tari cu gust de faina in loc de dovleac.
- puneti cu lingura aluat pe planseta presarata cu faina, deasupra in mijloc asezati un cub mic cca 1 cm de brinza si adaugati putin aluat deasupra cu lingura, inchideti cit se poate de bine marginile ca brinza sa ramia in interior si rasuciti putin cu podul palmei fara sa apasati insa galusca obtinuta prin faina.. rezultatul va fi un cilindru de aluat
- cind ati terminat de pregatit toate galustile le puneti la fiert in apa sarata clocotita la foc mic, snt gata cind se ridica singure la suprafata , le scoateti cu paleta gaurita si le puneti intr-o tigaie in care ati topit putin unt si daca vreti si citeva cubulete de brinza , amestecati bine miscind tigaia si apoi serviti


leggi anche:
Gnocchi (Galusti) de cartofi si sfecla rosie umpluti cu brinza scamorza afumata (cascaval afumat)

Sale aromatizzato al limone (casalingo) - Sare aromatizata cu lamiie (pregatita in casa )




ingredienti :

50 g sale grosso
1 cucchiaio succo di limone
scorza grattugiata di 1 limone

amalgamate tutto in una ciotola e poi versate sulla carta da cucina, lasciate che si asciuga bene e soltanto dopo invasate



in romana:


50 gr sare grunjoasa
1 lingura zeama de lamiie
coaja rasa de la 1 lamiie

amestecati totul intr-un castron si apoi rasturnati pe o bucata de hirtie de copt ( pergament), lasati ss se usuce bine inainte sa puneti sarea in borcan.

Raccolta "Cuciniamo con la birra" - Culegere de retete " Gatim cu bere"


Mettiamo la birra alla prova fornelli !

Siete tutte/tutti invitati a partecipare alla raccolta: " Cuciniamo con la birra "


codice HTML da inserire :

<a href="http://lacucinadicrista.blogspot.com/2009/09/raccolta-cuciniamo-con-la-birra.html"><img src="http://1.bp.blogspot.com/_TBRvwpGvmWg/SrXq_RNE7VI/AAAAAAAACn4/AkpzLC9S3so/s200/Slim-Posters-I-Love-Beer-331833.jpg"/></a>



Regolamento

* pubblicate entro 1 novembre 2009 nel vostro blog una o più ricette con la birra (primi, secondi, dolci, gelatine o sorbetti, impasti, bevande o anche ricette di come preparare la birra in casa )... inserendo il logo e il link dell'iniziativa

* valgono anche le ricette già pubblicate

* spedite un’email a a questo indirizzo o inserite un commento indicando:
- il nome del vostro blog
- l'indirizzo web del vostro blog
- il titolo della ricetta e il link al post

inizio io (aggiungendo alcune delle ricette preparate in precedenza):

Pane alla birra - 2 ricette
Riso con zucchine e birra
Sjömansbiff - a modo mio
Straccetti di maiale fruttati alla birra di Sesamo e coriandolo blog : "Dalla mia cucina alla tua"
Patè di fegatini in gelatina di birra
Salsicce in salsa di birra
Gratin di pollo e verdure alla birra di Sunflower8 blog : "Oggi pane e salame, domani..."



in romana:


Sunteti invitati sa participati la culegerea de retete : " Sa gatim cu bere "



codul HTML :

<a href="http://lacucinadicrista.blogspot.com/2009/09/raccolta-cuciniamo-con-la-birra.html"><img src="http://1.bp.blogspot.com/_TBRvwpGvmWg/SrXq_RNE7VI/AAAAAAAACn4/AkpzLC9S3so/s200/Slim-Posters-I-Love-Beer-331833.jpg"/></a>

Regolamentul :

* publicati pina la data de 18 octombrie 2009 in blogul vostru una sau mai multe retete cu bere (felul 1, felul 2, desert, gelatine sau inghetate/sorbetto, bauturi sau chiar modalitati de a pregati berea in casa)... si introducind logo-ul si link-ul acestui eveniment

* sunt valabile si retetele deja publicate de voi

* trimite-ti un email la aceasta adresasau un comentariu care sa cuprinda :
- numele blogului vostru
- adresa web a blog-ului vostru
- titlul retetei si link-ul acesteia

Incep eu adaugind aici linkurile citova retete pe care le-am publicat inainte :

Piine cu bere - 2 retete
Orez cu dovlecel si bere
Sjömansbiff (pulpa marinarului- reteta suedeza)

Ultimi commenti